Centro di Formazione Permanente in Alta Montagna

Sono tante le persone che hanno partecipato ad almeno un corso di formazione per motivi personali o per motivi aziendali. Lo scopo ultimo della formazione è trasmettere un sapere e, se possibile, verificarne l’apprendimento.  Esistono sul mercato corsi di ogni tipo. Nel nostro centro di formazione offriamo corsi in modalità residenziale ed esperienziale su molti temi, anche diversi fra loro, ma sempre legati ad un concetto di sostenibilità che prima di tutto deve essere una sostenibilità personale.

Una delle tante definizioni di Sostenibilità, che abbiamo fatto nostra, recita:  «Lo sviluppo sostenibile è quello sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri»

Quindi nel nostro centro di formazione cerchiamo di provocare un cambiamento nel partecipante, inteso come acquisizione di nuove nozioni ed emozioni, mantenendo il giusto equilibrio con se stessi e con l’ambiente circostante, sicuri che questo soddisferà i “propri bisogni” senza compromettere i bisogni delle generazioni future, anzi le avvantaggerà, perché acquisire nuovi saperi significa, molto probabilmente,  saperli trasmettere anche alle generazioni future.

Perché un Centro di Formazione in Alta Montagna

Senza nulla togliere alla classica formazione in aule molto spesso di alberghi o di strutture situate in ambienti cittadini, e spesso pure non lontano da casa o dal luogo di lavoro, reputiamo che già il doversi spostare verso un altro luogo ci tolga da quelle interferenze locali predisponendoci verso “cose nuove”.

Il viaggio stesso è, secondo, noi parte integrante della formazione in quanto ci proietta verso una nuova meta preparandoci verso cose nuove. Per noi la meta è la montagna, precisamente l’alta montagna, luogo in cui la natura stessa collabora alla riuscita del corso intervenendo con la sua energia nell’anima e nel corpo.

Il nostro “Campo Base” è situato a Santa Caterina Valfurva, distante circa 200 KM da Milano, ma i corsi vengono organizzati anche in altre località limitrofe.

Santa Caterina Valfurva è immersa nel Parco Nazionale dello Stelvio, una località a misura d’uomo in cui Aula Corsi, Strutture Ricettive e soprattutto la natura circostante sembrano state progettate proprio per ospitarci così come tutte le altre nostre strutture.

Per informazioni scrivere ad asseval@asseval.it

Scuola di Permacultura

Definizione di Permacultura

La permacultura è un insieme di specifiche pratiche finalizzate alla progettazione e gestione dei paesaggi “antropizzati” che soddisfino i bisogni della popolazione quali cibo, fibre ed energia e al contempo presentino la resilienza, ricchezza e stabilità di ecosistemi naturali.  I principi etici sono la cura della terra, la cura degli esseri umani e la condivisione delle risorse in eccesso.

Sede della scuola

S.Caterina Valfurva presso l’Azienda Agricola Fiore di Zagara a mt 1750 slm, nel cuore del Paco dello Stelvio. Il luogo è l’ideale per realizzare azioni concrete di permacultura in quanto prati, pascoli e  boschi sono ovunque. Gli animali sono presenti tutto l’anno e si trovano sia all’aperto, sia al chiuso grazie all’utilizzo di stalle a cumulo di terra con parco esterno per il movimento. Inoltre sono già presenti coltivazione sia di ortaggi, sia di alberi di frutta cresciuti con varie tecniche di agricoltura biodinamica, sinergica e naturale. E’ disponibile in loco un “Bosco del benessere” curato dagli stessi studenti nel quale si potrà meditare, riposare, leggere, camminare in appositi percorsi a piedi nudi o rilassarsi in una vasca sia di lana succida, sia di fieno.

Obiettivi della Scuola

Creare un centro di formazione permanente di progettazione permaculturale nel quale gli interessati  potranno partecipare, per esempio, a corsi di agricoltura biodinamica, sinergica e naturale, agroforestazione e agricoltura naturale potendo applicare concretamente i risultati sul territorio stesso. Mensilmente ci saranno corsi, conferenze, incontrie e convegni su tutto il territorio valtellinese in collaborazione con le aziende biodinamiche, biologiche e naturali già operanti in Valtellina.

Docenti

  • Annalisa Rolfo – Agricoltura Sinergica Torino
  • Marco Matera  – Permacultura Agrigento
  • Giuseppe Sannicandro – Permacultura Agroforestazione Catania
  • Stefano Casarotto – Frutticoltura Biodinamica Cuneo

Collaborazioni

  • Associazione per la cristallizzazione sensibile, cromatografia e dinamolisi capillare
  • Associazione di medicina antroposofica
  • Aziende biodinamiche, biologiche e naturali valtellinesi

Sia presso la Scuola, sia nelle aziende del circuito vengono analizzate le tecniche nelle loro componenti verificandone il contesto territoriale. Il risultato è il prodotto agricolo di qualità che tramite l’associazione di cristallizzazione verrà analizzato per sviluppare l’argomento di “vitalità dell’alimento”. Il cibo quindi come energia e medicina dell’uomo, argomento trattato dalla medicina antroposofica.

Per informazioni: Massimo Giana – Azienda Agricola Fiore di Zagara, Via Forni 29 – Valfurva 23030 (SO)

Cellulare: 338 373 0450 – E-mail:  aziendaagricolafioredizagara@gmail.com

Centro Orientamento alla Sostenibilità

La domanda di “Turismo Sostenibile” è in forte crescita e gli operatori del settore stanno cercando di adeguarsi ma, senza uno specifico supporto, in pochi riescono ad andare oltre alla semplice dichiarazione programmatica.

Associazione Ecoturismo Valtellina e Valchiavenna propone consulenza e corsi di formazione sia per cittadini sensibili al tema, sia  per amministratori pubblici e per operatori turistici al fine di sensibilizzare un territorio che, per sua natura e destinazion,e deve essere necessariamente Sostenibile.

Per questa ragione è stato attivato un centro di  consulenza e formazione sul delicato tema della sostenibiltà in cui un team di esperti provenienti da tutta Italia, coordinato dal Dott. Vittorio Pentimalli, è a disposizione di chiunque abbia necessità.

Per informazioni scrivere ad asseval@asseval.it